Dati e simboli geografici

GEOGRAFIA » Dal territorio alla carta

LE CARTE GEOGRAFICHE - Dati e simboli geografici

Dati e simboli geografici

Come abbiamo visto, ogni elemento del territorio è rappresentato su una carta geografica da un particolare disegno detto simbolo. Questi simboli sono universali, ossia indicano gli stessi elementi in tutte le carte geografiche del mondo, per cui qualunque sia la lingua in cui è scritta la carta, chiunque sarà in grado di "leggerla".
Qui a fianco puoi vedere una legenda, cioè una serie di simboli che si trovano normalmente sulle carte con i relativo significati.

 


DATI, TABELLE E GRAFICI

Un altro strumento utile per descrivere un territorio consiste nella rappresentazione grafica dei dati. Spesso le informazioni che riguardano la descrizione di un territorio sono fornite sotto forma di numeri, come ad esempio l'altezza di una montagna, la lunghezza di un fiume, la superficie di un lago e così via. Trasformare questi numeri in un grafico aiuta a comprendere meglio le informazioni raccolte, permettendo di studiarle e confrontarle in maniera immediata.

Tabelle, istogrammi e areogrammi sono le tre tipologie di grafici usati più frequentemente dai geografi. Nell'esempio sotto puoi vedere come rappresentano differentemente gli stessi dati.

Le tabelle

Raccolgono i dati in colonne ordinate.

Istogrammi

Grafici con colonne più o meno lunghe a seconda della grandezza del fenomeno osservato.

Areogrammi

Gli areogrammi, sono spesso a forma di torta: l'ampiezza di ogni fetta corrisponde alla grandezza osservata.