Anfiteatro Flavio - il Colosseo

STORIA La civiltà romana An teatro Flavio - il Colosseo Per celebrare i loro imperatori, i Romani costruirono edifici pubblici come archi di trionfo, Fori e Anfiteatri. Il più famoso è l Anfiteatro Flavio, detto anche Colosseo, fatto costruire a Roma dall imperatore Flavio Vespasiano e da suo figlio Tito tra il 70 e il 74 d.C. I giochi e gli spettacoli per la sua inaugurazione nell 80 d.C. durarono 100 giorni. Poteva ospitare un numero di spettatori stimato fra 50.000 e 75.000 unità divisi su quattro ordini di arcate e mura in verticale, decrescenti verso l arena. Poiché sorgeva su un antico lago, l arena poteva essere allagata tramite appositi canali per ospitare anche delle vere e proprie battaglie navali. ORDINI DEI CAVALIERI, DEI CITTADINI E DELLA PLEBE: i posti negli ordini erano suddivisi in base alle classi sociali: le più importanti sedevano vicino all arena, le meno importanti più lontano. SEDILI: no al quarto livello erano in marmo, nei successivi in legno. CAVEA: è l insieme delle gradinate dell an teatro. Poteva essere coperta da tendoni per riparare il pubblico dal Sole. VOMITORIUM: erano gli ingressi dai quali si entrava nelle gradinate. Avevano delle protezioni per evitare al pubblico di cadere. 24 SOTTERRANEI: quando si svolgevano le battaglie navali erano riempiti d acqua, altrimenti servivano da magazzini per tenere le gabbie degli animali da usare durante i giochi.