Non ho paura dei folletti!

Non ho paura dei folletti! NARRATIVO FANTASTICO Francesca Lazzarato, Mille anni di storie magiche, Edizioni EL C era una volta un ragazzo che se ne andava sempre in giro col buio e non aveva paura di nessuno, neanche dei folletti. Una notte, mentre cavalcava lungo una strada di campagna, incontrò un uomo su un pony bianco e fece un pezzo di strada con lui. A un certo punto lo sconosciuto fermò il cavallo e disse: Devo salire in cima a quella collina, perciò è meglio che ci salutiamo qui. Cosa vai a fare lassù? chiese il ragazzo, curioso. Ecco, devo sbrigare una faccenda con i folletti. Tu però non ne parlare con nessuno, o finirai nei guai. Poi il pony si avviò per un sentiero in salita, mentre l uomo salutava con la mano e diceva buonanotte al suo compagno. Solo i bambini credono ai folletti! pensò il ragazzo. Chissà cosa sta combinando, quello lì! . Così decise di seguirlo. Quando arrivò in cima, vide solo il cavallino che brucava l erba accanto a una spaccatura della roccia. Il ragazzo si ricordò di aver sentito dire che quello era l ingresso della casa di una tribù di folletti, e pensò: Sono tutte storie! Ma, visto che sono arrivato fin qui, voglio vedere se là dentro c è qualcuno . Prese una grossa pietra e la gettò nel buco, ma quella tornò su a tutta velocità e lo colpì con tanta forza da farlo rotolare giù per la collina. Fu così che il ragazzo smise di andarsene in giro di notte. E come ci credeva, ai folletti! Nel mondo della fantasia STRATEGIE! Nei testi ci sono delle parole segnale che ti aiutano a seguire lo sviluppo della storia e a comprenderne il significato. Alcuni segnali, le parole del tempo, ti indicano quando e in quale ordine avvengono i fatti. Comprendo Indicatori temporali Sottolinea nel testo tutte le parole del tempo (indicatori temporali). L attività è avviata. Quando si svolge la storia? In un anno ben preciso, nel 1998. Non si sa di preciso, ma nel passato. Al tempo della preistoria. Non si sa di preciso, ma di sicuro nel futuro. In quale arco di tempo si svolge la storia? Una notte Pochi secondi Tre giorni Tre notti 57