Pagina 65

Dal naso i Seleniti soffiano una specie di miele. Quando sudano, dalla pelle stillano gocce di latte: ne fanno anche formaggio. Dalle cipolle estraggono olio profumato che usano per lucidare lo specchio collocato al di sopra di un pozzo. Se qualcuno scende nel pozzo può sentire tutto quel che si dice fuori, e se guarda nello specchio riesce a vedere ogni città, ogni popolo. Anch io ho sfruttato il potere di quello specchio, ho potuto vedere la mia famiglia e tutta la mia città. Avete dubbi che abbia detto la verità? Bene. Andate sulla Luna e vedrete se dico il vero. Dopo avere scambiato i doverosi saluti e abbracci con Endimione e i suoi amici, ripartiamo con la nostra nave. Porto con me i regali del re: due tuniche di vetro, cinque di bronzo, una corazza di lupino. Dopo tre giorni di viaggio vediamo l Oceano, ma nessuna terra, tranne quelle sospese nell aria che sono infuocate e luminose. Il quarto giorno, grazie al vento che si calma, riusciamo a planare sulla superficie dell Oceano. Finalmente! Che gioia il contatto con l acqua. Ci tuffiamo e giochiamo a spruzzarci come bambini. Lessico Quali parole ti ricorda il verbo planare? Piano Pianta Aeroplano Piantare Rileggi la frase in cui è inserita la parola planare: che cosa significa? Scivolare per errore Atterrare con dolcezza Atterrare con violenza Cadere in acqua 65