Le civiltà dei grandi fiumi

Le civiltà dei grandi fiumi

Dove

Le prime civiltà si svilupparono lungo le rive dei grandi fiumi. Osserva la carta.

Quando

Civiltà e città

Il termine civiltà ha la stessa origine di “città”. Questo ci fa capire che i popoli antichi svilupparono le loro civiltà quando cominciarono a costruire vere e proprie città.

Con la nascita dell’agricoltura gli uomini avevano abbandonato la vita nomade e avevano iniziato a costruire villaggi stabili dove le condizioni di vita erano più favorevoli, cioè lungo il corso dei fiumi. Questi villaggi, in alcuni luoghi, col tempo si ingrandirono fino a diventare città.

Ma perché le prime città e con esse le prime civiltà sorsero sulle rive dei fiumi? Innanzitutto il fiume offriva l’acqua necessaria per bere, lavarsi, preparare i cibi. Inoltre i fiumi erano molto importanti per l’agricoltura. L’acqua infatti permetteva di irrigare i campi quando pioveva poco. Serviva anche per abbeverare gli animali ed era indispensabile quindi per l’allevamento.

Per i popoli antichi, il fiume era anche un’importante via di comunicazione: sul fiume, per mezzo delle barche, si potevano percorrere lunghe distanze senza fatica e raggiungere posti lontani per scambiare i prodotti del luogo con quelli dei popoli vicini. Il fiume permise così anche lo sviluppo delle prime forme di commercio.

 Ecco alcuni reperti che appartengono alle civiltà che studierai nelle prossime pagine.

Osservali, poi leggi e completa le didascalie con le parole sotto.

strade   fiumi   agricoltura   scrittura   pesca   commercio

Quali attività svolgevano secondo te i popoli che dettero vita a queste prime civiltà? Quali altre notizie puoi ricavare da queste fonti?

È un modello di aratro realizzato in legno e risale al 2000 a.C. circa.

I popoli delle civiltà dei fiumi praticavano l’ .

Segni incisi su tavoletta per registrare merci.

Questi popoli usavano la  .

Le barche e i carri con le ruote servivano per trasportare sia le persone sia le merci. Le barche erano usate anche per pescare.

Si spostavano lungo   e   e praticavano la   e il  .