Pagina 139

La M il TE S USICAL IT della poesia La rima Si ottiene una rima quando le parole poste alla ne dei versi hanno un suono nale uguale tra loro. Esistono diversi tipi di rima: la rima baciata, la rima alternata e la rima incrociata. T O P O ETI C O RIMA BACIATA Il verso rima con quello seguente, e secondo lo schema AABB. La fantasia è come i bambini trova ovunque trampolini per saltare a piedi pari nei suoi mondi straordinari. A A B B N. Cinquetti RIMA ALTERNATA Il primo verso rima con il terzo, il secondo con il quarto e così via, secondo lo schema ABAB. Scrivi tu Ti fermi e rimani ti siedi e mi vedi. Calmatevi mani fermatevi piedi. Nella seguente poesia mancano alcune parole: inseriscile tu, facendo in modo che rimino con le finali evidenziate. Rime, rime, rime volanti, rime di stelle Rime, rime in mongol era, rime, rime no a Rime, rime nel cielo stellato, rime di lucciole nel Rime, rime in quantità, rime di gran qualità. Una rima con l accento, una rima portata dal Una rima na fina, viene fuori da una mina. Una mina esplosiva, una rima giuliva. A B A B M. Cecchi, B. Tognolini, Filastrocche e canzoni della Melevisione, Edizioni R AI ERI . . RIMA INCROCIATA . . Il primo verso rima con il quarto, e il secondo con il terzo, seguendo lo schema ABBA. bello lavorare nel buio di una stanza con la testa in vacanza lungo un azzurro mare. A B B A S. Penna, Poesie, Garzanti A. Mari, Incontro con la poesia, Piccoli 139